Il gruppo magico lucchese nasce dalla volontà di pochi amici, tre per l'esattezza, nel lontano 1972 il gruppo si chiamava "la sfera magica" era composto da circa una decina di amici che si ritrovavano in una stanzetta parrocchiale di via san Nicolao in pieno centro storico di Lucca.

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti e negli anni a seguire sotto la guida del compianto Enzo Venturini il gruppo ha realizzato dieci congressi a livello locale essendo stato inserito nelle manifestazioni ufficiali del settembre lucchese. Poi dopo la morte di Enzo Venturini prende la guida del gruppo Roberto Ricci che non lascerà più negli anni a seguire.

Sotto la guida del nuovo presidente del Club Magico Italiano Domenico Dante (dopo la dipartita di Alberto Sitta) il gruppo di Lucca diventa delegazione ufficiale del CMI (Club Magico Italiano) realizzando quattro congressi nazionali nella cornice del teatro comunale del giglio.

Oggi il gruppo conta una quindicina di soci molto affiatati tra loro che si riuniscono tutte le settimane nella sede di Lucca.